Quell’artista ha successo? Sì, ma tanto è solo marketing!

I musicisti di successo molto spesso ammirano gli altri musicisti di successo. Gli “sfigati” sono invece tendenzialmente maldisposti nei confronti dei musicisti di successo. Questo si nota molto se si ha rapporti con musicisti stranieri provenienti specialmente da nord Europa o Stati Uniti. In questi paesi l’invidia tipica del nostro modo di pensare è rarissima, questo perché quando un musicista ha successo diventa per gli altri musicisti una persona di grande ispirazione, qualcuno da cui imparare qualcosa o da prendere a modello. Per la maggior parte dei musicisti italiani questo atteggiamento di “ammirazione” è ritenuto sbagliato, oppure istintivamente si tende … Clicca per proseguire la lettura

Nuovo laboratorio sull’improvvisazione (Fase 1)!

Ovvero “Come risolvere i problemi del suonare in gruppo, evitando figure di m… davanti agli altri musicisti” Abbiamo iniziato lo scorso 22 aprile la Fase 1 del Contemporary Jazz Lab, ovvero un laboratorio pratico molto importante per chi vuole dedicarsi all’improvvisazione all’interno di una band. Il concetto è quello di capire sia come utilizzare correttamente le dinamiche tra i vari strumenti, sia come fare per creare sonorità e linee non convenzionali… ma sempre evitando di fare figuracce con i colleghi musicisti! Come funziona Ci sono 5 argomenti, uno per incontro. Ciascuno rappresenta un angolo specifico essenziale per poter suonare musica … Clicca per proseguire la lettura

Strumentista… o musicista?

Queste due parole sono usate spesso come sinonimo, ma io le ritengo piuttosto diverse. Non tanto per una questione terminologica, ma proprio per una differenza di approccio mentale. Il musicista è la persona che ha un rapporto completo con la musica, mentre lo strumentista ha un rapporto con la musica vissuto attraverso il proprio strumento. Chiaramente qualsiasi musicista si esprime il più delle volte con uno strumento (che sia il basso, la chitarra o al limite il computer, il pianoforte o la direzione dell’orchestra), ma oltre a questo deve avere un’idea globale della musica, un’idea superiore alla semplice capacità di … Clicca per proseguire la lettura