Oramai sono tutti d’accordo: il musicista è un povero disadattato

Domanda: Perché i musicisti di mestiere sono considerati come professionisti di serie B? Risposta: Perché se lo meritano… perché non sono preparati! Basta come motivazione? Diciamo la verità. Nella migliore delle ipotesi molti musicisti sono dei bravi “operatori alla macchina” – lo strumento, ma senza il loro aggeggio tra le mani sono una nullità musicalmente, culturalmente e spesso anche caratterialmente (intesi come “senza carattere”). Sì, potranno anche essere persone con grande immaginazione e forse sono dei veri romantici, ma quando li metti di fianco a un professionista vero tipo avvocato, ingegnere, medico, non possono reggere il confronto a livello di … Clicca per proseguire la lettura