Ha ancora un senso produrre un cd nel 2014?

La risposta è: probabilmente sì, ma non così tanto come gli veniva attribuito in passato. Chiaramente fino a pochi anni fa un CD era la testimonianza più importante che l’artista poteva dare di un suo progetto e che poteva trasformarsi in video, in una serie di concerti, in occasioni di confronto con giornalisti, interviste ecc. L’autore poteva avere l’occasione di venderlo nei concerti oppure nei negozi di dischi (se aveva un certo nome e apparteneva a un genere musicale ben codificato). Oggigiorno il supporto CD in quanto tale è sorpassato essenzialmente perché la musica viene trasmessa attraverso Internet, ovvero attraverso … Clicca per proseguire la lettura