Il debutto dello Stylus Contrabass nel lontano 2011

… e questa fu la prima volta che lo Stylus Contrabass ha suonato in pubblico. Era il 25 marzo 2011. Specchio Asimmetrico, concerto per Stylus solo e video proiezioni al Teatro comunale di San Giovanni in Persiceto. Serata dedicata a mio fratello Sanzio.   Composi in circa 5 mesi poco… Clicca per proseguire la lettura

La colonna sonora di Dirty Harry – Esempio di “Liquifonia”

Dirty Harry del 1971 ha una colonna sonora da paura che bisogna aver ascoltato diverse volte. Musica di Lalo Schifrin uno dei più grandi compositori di colonne sonore. La cosa più interessante per me è la miscela perfetta che io chiamo Liquifonia. Basso funk con batteria e electric piano Wurlitzer… Clicca per proseguire la lettura

Una giornata coi propri eroi

Esattamente 61 anni fa come oggi Ed è facile passare una giornata coi propri eroi. Questo cofanetto con 3 CD del 2003 è un documento unico. Il 25 giugno 1961 una strana congiunzione astrale è avvenuta: 🟡 le persone giuste (Bill Evans, Scott LaFaro e Paul Motion) 🟡 nel posto… Clicca per proseguire la lettura

Che suono ha il basso elettrico?

In generale tutti lo sappiamo visto che è lo strumento che ha il ruolo di legare il ritmo della batteria e l’armonia di chitarra e tastiere. Ha un suono pieno, grosso, tamugno (alla bolognese), a volte goffo…

Però per entrare più dentro me tra le migliaia di possibilità, amo quello deciso, ben distinto senza perdere corpo e che dia un senso di sicurezza.

Un’idea luminosa su cosa stai facendo, anche se a volte può essere non agilissimo, e che faccia capire esattamente le note che fai e come sei messo ritmicamente sul tempo.

Può piacere o meno il mio suono, ma è costruito con molta cura.

Sono straconvinto che la mia idea di suono sia stata una conseguenza dei miei studi del contrabbasso con l’arco.

L’ascolto infinito dei miei idoli del tempo come Gary Karr, Ludwig Streicher mi ha condizionato.

Questo video è uno di una ventina girati con il fratello Claudio Trotta alla BEATEN UP DRUM e con Nicola Ciarmatori alle apparecchiature di registrazione al Full Digital Recording Studio diversi anni fa.

Convincerà ancora questa sonorità?